Saiaglimbianchini

Trattamenti per l’umidità

Il problema dell’umidità in risalita nelle murature è tipico non solo nelle costruzioni vecchie ma può manifestarsi anche in realizzazioni recenti.
Effettuiamo un sopralluogo per definire e valutare l’area da trattare, che deve essere almeno 3 volte lo spessore della parete (esempio, per intervenire su un muro di spessore cm 30, l’area da trattare deve riguardare almeno 1 m di superficie; per un muro di spessore cm 40 la superficie da trattare deve essere di altezza non inferiore a cm 120 di superficie).

Individuata l’area proseguiamo con i seguenti lavori:
Martellinatura per ricercare le zone di stacco
– Abrasione della superficie mediante apposita apparecchiatura
– Asportazione dell’intonaco
– Bagnare il rifiuto con l’acqua
– Primo strato di malta deumidificante
– Annegamnento rete
– Secondo strato a finire
Infine la parete verrà tinteggiata con materiali ai silicati di potassio o prodotti a basa calce altamente traspiranti.